2005  Intervento di riqualificazione degli spazi  in un orfanotrofio a Musha (Rwanda)

Nell’orfanotrofio a Musha, in Rwanda nel 2005,  con i Barabba’s Clown abbiamo operato sulla trasformazione degli ambienti scoprendo, con il passare dei giorni, che il bisogno di lasciare traccia di sé è una motivazione importante ad agire e quindi una risorsa molto forte, dal quale partire concretamente, per aiutare a scoprire risorse dentro se stessi e a valorizzare le proprie capacità. Molte esperienze hanno dimostrano che se si lavora cooperando e coinvolgendo i bambini e i giovani, i quali si prendono cura più volentieri dei loro spazi che vengono riconosciuti come propri e quindi non più anonimi. Imparano così ad appropriarsi del luogo e ad averne cura per sè e per gli altri .