In collaborazione con HOPE Onlus, è stato svolto un progetto pilota a San Severino Marche per uno speciale programma post-trauma rivolto ai bambini della scuola primaria e ai ragazzi della secondaria. Il percorso si è svolto con il fine di aiutare il bambino a rielaborare la memoria e rafforzare le proprie risorse per trasformare un’esperienza difficile in un’occasione di crescita.
CHE ARTE! Ha seguito i due laboratori d’arte all’interno del programma che si è svolto per una settimana, lavorando sul tema della ricostruzione del territorio attraverso la realizzazione di tavolette fatte da sabbia e vinavil. A ogni bambino è stato chiesto di costruire  il proprio pezzo di terra e trovare un posto all’interno del grande mondo che è stato realizzato unendo le tavolette di ciascuno.
Un secondo laboratorio d’arte si è tenuto con lo scopo di realizzare dei piccoli elementi scenografici da installare durante la festa finale che ha avuto luogo nella piazza di San Severino l’ultima sera. Ai bambini è stata proposta una storia “Topus in Fabula” che ha fatto da cornice a tutti i giorni di lavoro insieme, introducendo ogni giorno un particolare tema su cui lavorare. I bambini si sono così potuti immedesimare nelle vicende del Topino, protagonista della storia, che come loro ha dovuto affrontare diverse prove.